Coinvolgere i bambini nelle faccende di casa: i benefici cognitivi e motori

Nel corso dell’educazione dei nostri figli, è fondamentale assegnargli dei ruoli e insegnargli ad assumersi delle responsabili.

Un modo semplice per inculcargli il senso del dovere e responsabilizzarli può essere quello di coinvolgerli nelle faccende domestiche.

Dal sito Curiosando si Impara abbiamo tratto un’utile tavola delle faccende domestiche per i bambini divise in base all’età.

 

FACCENDE DOMESTICHE PER I BAMBINI: vantaggi cognitivi e motori

  • Sviluppo delle capacità motorie e della coordinazione
  • Capacità di collaborazione e di lavoro di squadra
  • Fiducia in se stessi
  • Capacità di organizzazione
  • Sviluppo del pensiero logico

 

Tuo figlio non è il voto che prende a scuola

La nostra generazione è sempre più competitiva. Sogniamo che i nostri figli siano “perfetti”, i più bravi a scuola, i titolari fissi nella squadra di calcio in cui si allenano, che sappiano l’inglese come parlanti madrelingua, ecc.

Siamo convinti che il successo scolastico sia la condizione necessaria per assicurarci che nostro figlio da grande faccia le scelte giuste, vada nell’università più prestigiosa, frequenti la facoltà che gli apra più sbocchi, faccia una carriera da manager.

Non c’è nulla di male nel desiderare il meglio per i nostri figli e nel prodigarci per far sì che lo ottenga. Ma siamo proprio sicuri che così facendo non rischiamo di perdere di vista la felicità dei nostri figli e quelle abilità che contano veramente nella vita?

Continue reading “Tuo figlio non è il voto che prende a scuola”