Coinvolgere i bambini nelle faccende di casa: i benefici cognitivi e motori

Nel corso dell’educazione dei nostri figli, è fondamentale assegnargli dei ruoli e insegnargli ad assumersi delle responsabili.

Un modo semplice per inculcargli il senso del dovere e responsabilizzarli può essere quello di coinvolgerli nelle faccende domestiche.

Dal sito Curiosando si Impara abbiamo tratto un’utile tavola delle faccende domestiche per i bambini divise in base all’età.

 

FACCENDE DOMESTICHE PER I BAMBINI: vantaggi cognitivi e motori

  • Sviluppo delle capacità motorie e della coordinazione
  • Capacità di collaborazione e di lavoro di squadra
  • Fiducia in se stessi
  • Capacità di organizzazione
  • Sviluppo del pensiero logico

 

Educare alle emozioni: il barattolo della calma di Maria Montessori

Il metodo Montessori attribuisce una grande importanza alle emozioni.

L’educazione alla calma e alla pace consentono ai bambini di vivere in armonia con se stessi e con il mondo circostante, compresi compagni di classe e famiglia. In questo modo, saranno più predisposti all’apprendimento.

Uno strumento efficace è rappresentato dal barattolo della calma.

Cos’è e a cosa serve? 

Continue reading “Educare alle emozioni: il barattolo della calma di Maria Montessori”

Dalla Danimarca arriva la ricetta della felicità per i nostri piccoli

E’ la Danimarca il paese più felice del mondo, secondo il World Happiness Report.

Ma qual è il segreto di tanta felicità? Di certo non il clima, ironizza qualcuno. Sembrerebbe che la chiave sia da ricercarsi nell’infanzia. E che ci sia un metodo ben preciso per educare alla felicità i nostri piccoli sin dalla nascita.

La giornalista e psicologa Jessica Joelle Alexander e la psicoterapeuta a Iben Dissing Sandahl giurano di aver trovato gli ingredienti misteriosi di questo stato di grazia e li rivelano nel loro libro “Il metodo danese per crescere bambini felici” (Newton Compton Editori- 10 euro).

Noi di A Modo Mio abbiamo provato a riassumerli per voi, dopo esserci dedicati alla lettura di questo simpatico opuscolo.

  • Genitori sereni e gioiosi crescono ragazzini simili a loro
  • La leggerezza è un’arte che si impara da piccoli
  • Pensare positivo, sempre
  • Non eccedere con le lodi
  • Premiare lo sforzo più che il risultato
  • Zero sculacciate
  • Giochi liberi dove liberare la fantasia
  • Niente compiti a casa

La parola per definire tutto questo è Hygge. ‘Stare insieme in modo accogliente’ è un valore danese